VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della regione Piemonte
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 18 gennaio 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
VercelliOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Dettaglio News
28/09/2020 - Vercelli - Enti Locali

TRINO, IL COLLEGAMENTO CHE UNISCE VERCELLESE E MONFERRATO, SI FA UN TAGLIANDO - Iniziati importanti lavori di manutenzione e ristrutturazione del Ponte sul Po

TRINO, IL COLLEGAMENTO CHE UNISCE VERCELLESE E MONFERRATO, SI FA UN TAGLIANDO - Iniziati importanti lavori di manutenzione e ristrutturazione del Ponte sul Po
Oggi 28 settembre sul Ponte del Po a Trino -


(marilisa frison) - Nella giornata odierna, 28 settembre 2020, grazie ad un importante investimento da parte della Provincia di Vercelli, sono iniziati i lavori di manutenzione del Ponte sul Po, che divide la provincia di Vercelli con la provincia di Alessandria e precisamente tra Trino e Camino.

Il ponte verrà allargato al fine di ricavare una nuova corsia protetta per pedoni e ciclisti, oltre a realizzare un nuovo parapetto.

Inoltre, verranno fatte opere per consentire di pulire, rinforzare e impermeabilizzare la struttura; queste opere consentiranno di ripulire il calcestruzzo, sistemare le armature scoperte, ripulire arcate e pilastri.

Su questo ponte, mediamente, ogni giorno 1.100 mezzi fanno la spola tra pianura e Monferrato.

Il Sindaco di Trino Daniele Pane dice:

“Questo “tagliando” importante renderà più sicura la viabilità per tutti, anche, in considerazione di un futuro aumento di flussi turistici tra la pianura e le colline del Monferrato di cui il ponte rappresenta uno degli snodi fondamentali: “La Porta del Monferrato”. - Precisa - Tutti gli Interventi verranno fatti cercando di limitare al massimo i disagi. Il passaggio sarà regolato su un’unica corsia, con alternanza semaforica nei due sensi e solo verso giugno 2021 si renderà necessaria una chiusura totale, per 20 - 30 giorni, per opere di finitura del manto e collaudo”.

L’Assessore ai Lavori Pubblici Roberto Gualino:

“Questo è un lavoro di fondamentale importanza che va ad aumentare la sicurezza del nostro territorio dove il rischio idrogeologico è il rischio maggiore che abbiamo ed è quello che fa paura.

È un’opera monumentale, importante che va ad aggiungersi all’opera straordinaria di Corso Cavour in quanto importanza e grandezza.

È una nuova sfida, sarà difficile, ma siamo molto soddisfatti di questo, come nostro solito alle parole e alle polemiche rispondiamo con il cemento e i ponteggi”.

I fondi erano stati erogati con il decreto “Cantieri Veloci”, finanziati dal Ministero delle Infrastrutture, dopo il crollo del Ponte Morandi, e sbloccati negli ultimi giorni del 2019.

Le ditte che eseguono i lavori sono: Bertini srl e Sodis srl, in associazione temporanea d’impresa, entrambe della Valsesia, il Direttore dei Lavori l’Ing. Lo Preiato di Torino e il Responsabile della Sicurezza è l’Ing. Isgrò sempre di Torino.

Seguirà articolo più dettagliato con dati della Provincia e tempi tecnici.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto

PieomonteOggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@piemonteoggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it